06

Altro Cioccolato: la "Mpanatigghia"

Posted By: Admin

Altro Cioccolato: la

Intorno a questo dolce caratteristico, introdotto anch'esso, come la cioccolata, dagli Spagnoli durante il loro dominio, sbocciarono alcuni felici aneddoti. Secondo una di queste curiosità, la "mpanatigghia" nacque per mano delle suore di un monastero, le quali, impietosite per le fatiche dei padri predicatori che giravano fra i vari conventi in periodo quaresimale, nascosero la carne tritata tra il pesto di mandorle e il dolce di cioccolato, il cui consumo era consentito, anche in periodo di digiuno, perchè ritenuto alimento di magro. Secondo altri, invece, la preparazione di questo dolce era legata, più semplicemente, all'utilizzo dell'avanzo di carne di selvaggina nei periodi di sovrabbondante caccia.

Il grande Leonardo Sciascia nel suo "La Contea di Modica" la ricorda così:

...bisogna però particolarmente ricordare quei dolci fatti di pasta sottilissima e fragile a contenere un sapiente impasto di carne e cioccolato principalmente...

Ingredienti: farina, strutto, zucchero, uova, aromi naturali, mandorle, carne di manzo, albume, cacao in pasta.

X